Scopri informazioni sul Giardino dei Tarocchi in Toscana: Informazioni, hotel dove dormire

Il Giardino dei Tarocchi è un parco “artistico” che si trova in Toscana, vicino a Capalbio, nella frazione di Garavicchio. Si tratta di un parco dove è possibile ammirare maestose sculture – che vanno da pochi centimetri a diversi metri di altezza – realizzate in cemento, ferro e acciaio e ricoperte di marmo, specchi e ceramiche colorate in stile mosaico. L’idea del parco è venuta da un’artista franco-americana, Niki de Saint Phalle, che ha completamente finanziato la realizzazione delle opere. I lavori sono iniziati nel 1979 e sono finiti nel 1986 e hanno visto la collaborazione di grandi artisti e artigiani del periodo. Il parco contiene in tutto 22 statue, che riprendono le maggiori figure dei Tarocchi, come “il mondo”, “il folle”, “ il papa”, “L’eremita,” “la torre, “l’imperatore”, “gli innamorati”, “il carro”, “la sacerdotessa”, “il sole”, “la morte”, “il mondo”, “il carro”, “la stella”, “il giudizio” e il mago. Il costo totale si aggira intorno ai dieci miliardi di lire.

Il Giardino dei Tarocchi è aperto da aprile ad ottobre, dalle 14:30 alle 19:30. Il biglietto d’entrata costa 10,50 euro, con riduzioni a sei. Gli hotel vicino Giardino dei Tarocchi vi propongono offerte per un soggiorno a Grosseto: una vacanza in Toscana vi permetterà di rilassarvi e godere di buon cibo, arte e riposo. Per arrivare al Giardino dei Tarocchi se arrivate da Roma dovete prendere la A12 e uscire a Civitavecchia e poi prendere la SS 1 in direzione Grosseto. Troverete l’uscita Capalbio. Se siete sulla A1 uscire a Siena e poi seguire per Grosseto. Imboccare la SS1 e uscire a Capalbio.

Per maggiori informazioni: www.nikidesaintphalle.com.

Posizione Mappa: