Parco Avventura Val di Vara

In Liguria, esattamente a metà strada tra Genova e La Spezia, a Tavarone di Maissana si trova il Parco Avventura Val di Vara.

Il parco prende il nome dalla bella valle che lo comprende, un territorio intervallato da borghi antichi ricchi di storia, come il comune di Maissana, e da spettacolari paesaggi incontaminati che caratterizzano le 5 Terre.

Val di Vara non è solo un parco avventura e divertimento immerso in un bosco dell’appennino ligure, ma una vera esperienza didattica e formativa, soprattutto per i bambini.

Nel parco infatti si trova un percorso didattico, La Foresta dei Bambini, dedicato ai bimbi dai 3 ai 5 anni e finanziato dai fondi europei, per valorizzare il bosco e lasciare che i piccoli prendano confidenza con la sua bellezza e fragilità.

Il percorso didattico riesce a mettere insieme l’aspetto ludico con l’attività sportiva e la didattica, grazie a percorsi semplici, sospesi a soli 100 – 150 cm di altezza che portano a 3 casette sugli alberi dove è possibile vivere esperienze diverse e tutte formative.

Si inizia con la Casetta dell’albero, dove i bambini scoprono che il legno è davvero vivo. Nella casetta infatti si trovano tronchi dei diversi alberi presenti nel bosco, tutti da esaminare, toccare e persino suonare, con l’ausilio di pannelli informativi, per capire quanto il legno sia importante per l’uomo e quali usi ne facciamo.

Si prosegue sulla Casetta torretta d’osservazione, dove praticare bird watching con i giusti strumenti, come binocoli, bussole e pannelli informativi, e così avvistare e riconoscere sia gli uccelli che i piccoli mammiferi che vivono nel bosco.

A questo punto si va sul pratico nella Casetta degli insetti e piccoli roditori del bosco, dove attraverso piccole strutture trasparenti si scoprono le abitudini e la vita sociale degli insetti, dei ghiri e degli scoiattoli che fanno parte di questo habitat,

Per completare si percorre il percorso sensoriale, lungo il quale si mettono in gioco i sensi e la fantasia. Camminare a piedi nudi sulle diverse superfici del bosco, dall’erba ai sassi, annusare le diverse essenze delle erbe spontanee che caratterizzano questo ambiente in sacchi e contenitori appositamente preparati, giocare con pezzi di legno, pigne e rametti per lasciare che i bambini esprimano liberamente la propria immaginazione, renderà questo percorso indimenticabile.

Non manca in quest’area un’aula molto speciale, un anfiteatro naturale dove ascoltare la didattica potendola anche vivere direttamente sul posto.

Il Parco Avventura Val di Vara è davvero un modo unico per i bambini di trascorrere una giornata divertente e formativa, ma ovviamente il gioco non ha limiti di età perciò passiamo al divertimento per tutti.

I percorsi del parco avventura sono di 4 livelli di difficoltà e con altezze che vanno da 1 a 11 metri e i passaggi ovviamente comprendono barili sospesi, ponti di rete al sacco, ponti tibetani, passaggi su ponti di travi e di tronchi ed emozionanti discese in teleferica.

Ci sarà davvero da divertirsi!

A proposito di teleferica, al parco Val di Vara c’è la teleferica da albero ad albero più lunga in Italia. Un volo sulla valle lungo ben 250 mt e a 40 metri di altezza, per un brivido riservato ai maggiori di 10 anni.

Informazioni

Intorno al parco c’è un’area picnic libera, ma per chi preferisce gustare la cucina regionale fatta di ingredienti freschi e genuini, proprio di fianco al parco c’è l’Agriturismo Giandriale, dove si possono anche semplicemente acquistare i prodotti di sua produzione.

Dall’agriturismo partono numerosi sentieri dove è possibile praticare trekking e mountain bike, che si possono anche noleggiare sul posto.

Il parco è aperto da aprile a metà giugno e da metà settembre ai primi di novembre tutti i week end dalle 10:30 alle 18:00 e da metà giugno a metà settembre tutti i giorni.

Il costo dell’ingresso ha validità di tre ore di attività consecutiva, che comprende il noleggio di tutta l’attrezzatura e la formazione per l’uso dei dispositivi di protezione e aggancio, varia a seconda dell’età, per questo ti suggeriamo di visitare il sito ufficiale del parco o scrivere al parcoavventura@giandriale.it

Arrivare al parco in auto dall’autostrada A12 è semplice:

  • dalla direttiva Genova – Livorno si esce a Sestri Levante si prende la direzione per Varese Ligure; si prosegue per Casarza Ligure, Castiglione Chiavarese, Missano e infine  Tavarone, dove seguire le indicazioni per “Giandriale”
  • dalla direttiva Livorno – Genova si esce a Brugnato /Borghetto Vara si prende la direzione Varese Ligure; arrivati a San Pietro Vara seguire la direzione per Tavarone o Sestri Levante.

Video:

 

Eventi
Al momento non è presente alcun evento.