Parchi divertimento a Roma: Rainbow Magicland

Rainbow Magicland è un parco di divertimenti che si trova nel Lazio, a Valmontone, in provincia di Roma. Si tratta di un enorme parco, costruito sul modello di quelli americani, che ha al centro la magia, in tutte le sue forme: da castelli incantati, invasioni di vichinghi, fate, streghe e stregoni, fino a personaggi amati dai più piccoli come Winx, Monster Allergy, Huntik e PopPixie. La attrazioni sono divise in “attrazioni per bambini”, “attrazioni per tutti” e “attrazioni per coraggiosi”.

Tra le attrazioni da non perdere: “Shock”, che vi farà provare un’accelerazione da zero a 100 Km/h in tre secondi; “Cagliostro”, un castello-labirinto fatto al contrario e “Mystika”, una coloratissima torre che si alza fino a settanta metri di altezza e che vi farà poi cadere nel vuoto. Per le bambine, inoltre, è stato costruito un mondo che riproduce quello delle Winx, “il Castello di Alfea”, che riprende i temi e i personaggi dell’omonimo cartone animato. Molto divertente anche la “Maison Houdin”, una casa sottoterra dove il pavimento si muove e oscilla sui lati. Per chi non ha paura della velocità e dell’acqua c’è “Drakkar”, un viaggio su un gommone tra rapide e cascate e “Yucatan”, un percorso nel mistero di un tempio azteco. Tra le attrazioni di maggior interesse e più innovative, c’è “Huntik”, ispirato all’omonima serie, una dark ride interattiva che offre un’esperienza multi-sensoriale e che usa anche tecnologia 3D per un viaggio nelle viscere della terra.

E per i più piccoli? È presente un Elforest, dove tra tazze rotanti, ruote panoramiche e attrazioni come Popsait e Popflait, i bambini potranno divertirsi in tutta sicurezza. Esiste anche un “Pixie Village” dove sarà a disposizione delle famiglie un’area di sosta a ristoro con spettacoli teatrali. Tra gli show a cui è possibile assistere ricordiamo “Gattobaleno e la magia di Taskibur”, il “Magico Mondo di Oceania”,” Winx Live” e “Bombo”.

Rainbow Magicland è a norma con la sicurezza: il parco, infatti, ha l’autorizzazione della Commissione di Vigilanza, l’etichetta TÜV Italia e la certificazione europea UNI EN13814. Rainbow Magicland si estende su un’area di 600mila metri quadrati e conta ben 35 attrazioni. Dopo Mirabilandia è il parco di divertimenti più esteso d’Italia. Il parco è stato inaugurato ufficialmente il 25 maggio del 2011 e fa parte di un grande progetto turistico che mira a fare dell’area intorno alla capitale un polo turistico di attrazione internazionale. All’interno di Rainbow Magicland ci sono quasi trenta punti ristoro, due teatri e un parcheggio che arriva ad ospitare ben 5500 automobili. Entrare a Rainbow Magicland costa 39 euro a tariffa piena e 31 a tariffa ridotta: sono però in atto promozioni a 35 e 28 euro per il lancio del parco. Per accedere al parco si può usare la Roma-Lazio o, presto, una stazione ferroviaria apposita che verrà aperta sulla Roma-Cassino. Numeri hotel vicino al Rainbow Magicland propongono offerte e pacchetti soggiorno convenzionati con il parco.

Per maggiori informazioni: rainbowmagicland.it.

Posizione nelle Mappe: